03:04

Segr. Marina contro Trump su Navy Seal

'Commissione deve valutare se espellerlo'. Presidente contrario

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 23 NOV - E' scontro tra il segretario della Marina militare Richard Spencer e Donald Trump sul caso di Edward Gallagher, il Navy Seal condannato per aver posato con il cadavere di un militante dell'Isis, anche se è stato assolto dall'accusa di averlo ucciso e di aver sparato deliberatamente su civili disarmati. Una condanna che lo ha degradato, decurtandogli anche lo stipendio. Spencer ha dichiarato che ora il caso deve essere valutato da una commissione di colleghi, che dovranno decidere se espellere Gallagher dalla forze d'elite. "Credo che il processo conti per il buon ordine e la disciplina", ha spiegato, nonostante il presidente abbia ammonito la Marina a non cacciarlo e a ripristinare grado e stipendio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

03:00

Papa:fine visita Thailandia, in Giappona

Primo appuntamento a Tokyo con i vescovi del Paese

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BANGKOK, 23 NOV - La visita apostolica di Papa Francesco in Thailandia è terminata. A breve l'aereo con a bordo il pontefice e il seguito decolleranno verso Tokyo dove è previsto l'arrivo per le 17.40 (9.40 ora italiana). Il primo appuntamento di Francesco in Giappone sarà l'incontro con i vescovi del Paese presso la sede della Nunziatura apostolica a Tokyo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

02:35

Usa,no a sussidi federali per Huawei-Zte

Considerate "minaccia alla sicurezza nazionale"

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 23 NOV - Le società cinesi di tlc Huawei e Zte subiscono un altro colpo in Usa: la Federal Communications Commission (Fcc) le ha etichettate come "minaccia alla sicurezza nazionale" e le ha bandite dal programma dei sussidi federali. La Fcc ha avviato anche un processo regolatorio che potrebbe costringere le aziende Usa a sostituire le attrezzature Huawei e Zte già acquistate: un'operazione che potrebbe costare 1,8 miliardi di dollari in due anni. La mossa, ha precisato, non è collegata ai negoziati commerciali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

02:29

Maltempo: allarme per due rii a Genova

Comune Genova chiude traffico per rischio esondazione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - GENOVA, 23 NOV - Durante l'allerta meteo rossa in corso nel centro ponente della Liguria è scattata la fase di allarme per rischio esondazione a Genova dei rii Ruscarolo e Fegino in val Polcevera poco più a nord della zona interessata dal crollo del ponte Morandi.
    Lo comunica il Comune di Genova che ha chiuso la viabilità nella zona della rotatoria tra il ponte Polcevera, via Borzoli e via Ferri in direzione mare. L'allerta meteo rossa è scattata a mezzanotte e sono in corso forti piogge sul centro di Genova.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

02:11

Colombia: coprifuoco stanotte a Bogotà

Per la persistenza di disordini nella capitale

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BOGOTA', 23 NOV - Il governo colombiano ha disposto il coprifuoco per stanotte a Bogotà per la persistenza di gravi incidenti - scontri, saccheggi e blocchi stradali - collegati con la giornata di sciopero nazionale di giovedì.
    Via Twitter il presidente Iván Duque ha precisato che la misura restrittiva, attiva dalle 21, è stata richiesta dal sindaco della capitale Enrique Penalosa "per garantire la sicurezza di tutti gli abitanti della città".
    Intanto in serata, per il secondo giorno consecutivo, la gente è uscita in strada a Bogotà per ripetere il 'cacerolazo' (concerto di pentole e coperchi) già realizzato la sera di giovedì nella maggior parte delle città colombiane.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA







19:49

Musica: hit parade, in vetta Tha Supreme con 23 6451

Seguono Marracash e new entry Guccini-Pagani, Nannini, Dion

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 22 NOV - E' il rapper romano Tha Supreme, all'anagrafe Davide Mattei, con la raccolta d'esordio "23 6451" a dominare la classifica degli album più venduti della settimana dal 15 al 21 novembre, secondo i dati di Fimi/Gfk .
    Inoltre, con 7 brani al vertice della Top Singoli Fimi (dati Fimi/Gfk Italia), con blun7 a swishland al primo posto, dopo aver conquistato la scorsa settimana il secondo posto sul podio degli album più ascoltati in Italia su Spotify nelle prime 24 ore dall'uscita (13.005.922 stream) l'album registra un nuovo record: 23 6451 è il più ascoltato di sempre in Italia su Spotify nella prima settimana, contando 59.533.687 stream.
    Inoltre nelle prime 24 ore aveva già 7 tracce nella chart Top 200 Global di Spotify e tutti i 20 brani nelle prime 21 posizioni della Top 50 Italia (era comunque un brano in collaborazione con Tha Supreme a figurare alla numero 15, Supreme di Marracash feat. Sfera Ebbasta). Pubblicato da Epic/Sony Music Italy, l'album è stato curato tutto dall'enfant prodige del rap italiano. Diversi invece sono i nomi che hanno collaborato: compaiono strofe di Nitro, Nayt, Lazza, Fabri Fibra, Mara Sattei, Marracash, Dani Faiv, Salmo, Mahmood, Gemitaiz e MadMan, per un totale di 20 tracce.
    Scivola dal trono sul secondo gradino il rapper Marracash con il suo nuovo album Persona. Sale invece sul podio al terzo posto un'altra new entry della hit, quella composta da Francesco Guccini e Mauro Pagani con Note di viaggio, dedicato alle canzoni di Guccini, arrangiate da Pagani, album primo anche tra i vinili. Ad interpretare 12 brani del cantautore: Giuliano Sangiorgi (Stelle) Malika Ayane (Canzone quasi d'amore), Ligabue (Incontro) Elisa (Auschwitz) Samuele Bersani e Luca Carboni (Canzone delle osterie di Fuori Porta), Manuel Agnelli (L'avvelenata), Carmen Consoli (Scirocco), Nina Zilli (Tango per due), Brunori Sas (Vorrei) e Margherita Vicario (Noi non ci saremo). Quarto gradino per un'altro nuovo ingresso, quello di Gianna Nannini con Differenza, seguito da D.O.C. di Zucchero. Ultimo nuovo ingresso nella top ten, Celine Dion con Courage.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


19:15

Maltempo: allerta rossa in Liguria

Persistono piogge al nord-ovest, peggioramento al centro-sud

Chiudi  (ANSA)

ANSA) - ROMA, 22 NOV - L'Italia continua ad essere interessata dal passaggio di vari impulsi perturbati, che interessano oggi soprattutto il Nord-Ovest e le regioni tirreniche. Nella giornata di domani il maltempo registrerà un ulteriore peggioramento, con precipitazioni intense e persistenti ancora sul Nord-Ovest e in estensione, dal pomeriggio, al Centro-Sud, con intensificazione dei venti dai quadranti meridionali. Il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri. L'avviso prevede dalle prime ore di domani, sabato 23 novembre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d'Aosta, Emilia-Romagna e Lombardia, in estensione dal pomeriggio a Veneto, Toscana e Lazio. Dalla mattinata si prevede, inoltre, il persistere di precipitazioni diffuse e abbondanti, anche a carattere di rovescio o forte temporale, su Liguria e Piemonte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA