Khamenei concede la grazia a migliaia di detenuti. Tra loro i manifestanti 'ma solo se pentiti'

Medio Oriente.

Per celebrare l'anniversario della rivoluzione del 1979, l'Ayatollah Ali Khamenei ha concesso la grazia a 'decine di migliaia' di detenuti nelle carceri tra cui molti manifestanti arrestati nelle proteste antigovernative. Ma l'autorità giudiziaria ha precisato che potranno essere scarcerati 'solo se firmano una dichiarazione di rimorso'.

 (ANSA)



Protagonisti


++ Qatar: Atene congela beni ex vicepresidente Pe Eva Kail ++ (ANSA) Unione Europea

Eva Kaili

Dalla tv greca all'Europarlamento


Zoom









Newsletter ANSA Europa Sviluppo Sostenibile e Digitale

Edizioni Internazionali






ANSA Magazine

Modifica consenso Cookie