ANSAcom

Vino: Cia festeggia Sannio Falanghina capitale Europea 2019

In viaggio tra i comuni che hanno ottenuto il riconoscimento

roma ANSAcom

Si chiama "Sud baciato dalla bellezza" la tre giorni organizzata da Cia-Agricoltori Italiani nell'ambito degli eventi promossi per il riconoscimento del territorio del Sannio Falanghina Capitale Europea del Vino 2019. La manifestazione, che si conclude in concomitanza con la tappa del road show della Confederazione a Benevento "il Paese che vogliamo", coinvolge cinque comuni sanniti che hanno ottenuto il riconoscimento, un vanto per tutta la Campania. La decisione presa dalla rete europea delle città del vino ha premiato una delle realtà più brillanti della Penisola, che ha saputo elevare all'ennesima potenza il legame con il turismo e la grande qualità delle produzioni.
Si tratta di un viaggio tra borghi, vigneti e cantine che parte da Guardia Sanframondi, arroccato su uno sperone roccioso a guardia dell'intera Valle Telesina che vanta una significativa produzione vinicola. Castelvenere è il comune con il riconoscimento di territorio più vitato dell'intero Mezzogiorno. C'è poi Sant'Agata De Goti e Solopaca noto non solo per la sua significativa produzione vitivinicola, ma anche per la "Festa dell'Uva", l'evento che ha luogo nella seconda domenica di settembre, caratterizzato dalla sfilata di carri artistici a tema interamente realizzati con chicchi d'uva. Torrecuso, infine, è uno dei più importati comuni del parco regionale del Taburno, tra i più importanti centri campani e meridionali per la produzione di vini Doc e Docg, a partire dall'Aglianico del Taburno.

In collaborazione con:
Cia

Archiviato in