Onnis, a ospedale Perugia serve serenità

"Servizi di altissima qualità" ribadisce commissario

(ANSA) - PERUGIA, 9 MAG - "Gli elementi di sofferenza che ci sono in questo momento si innescano in una realtà che ho già definito blasonata e che fornisce servizi di altissima qualità e che ha bisogno di tranquillità e serenità, senza che da parte nostra si additino colpevoli, per recuperare invece una qualità organizzativa che accompagni i professionisti": il commissario dell'Azienda ospedaliera di Perugia, Antonio Onnis, ha così commentato il lavoro svolto finora al Santa Maria della Misericordia. Lo ha fatto durante la presentazione di Matteo Sammartino e Luca Lavazza, i nuovi direttori amministrativo e sanitario.
    "Ci sono priorità che ho individuato e che credo condivideremo come direzione da subito - ha affermato il commissario - ma l'importante ora è portare a compimento un'analisi dello stato dell'organizzazione e degli elementi di sofferenza".
    Lo "stato generale di sofferenza" sottolineato da Onnis è quello "di un sistema turbato e che in qualche maniera ha perso punti di riferimento e che ha bisogno di recuperarli". "Io confido molto sul fatto - ha spiegato - che gli indirizzi assunti dalla Regione in questo momento e la chiamata di persone che probabilmente sono in grado di guardare la realtà in maniera serena e in qualche maniera imparziale possa essere un contributo importante a ridare serenità al sistema, ai pazienti e ai cittadini".
    "Non è il mio compito dare valutazioni su situazioni specifiche legate al lavoro di altre autorità - ha detto rispondendo ai giornalisti in merito alla questione concorsi -, io devo dare pace, tranquillità e serenità alla struttura.
    Voglio occuparmi di gestire e risolvere problemi, delineare soluzioni, valutare l'organizzazione operativa e migliorarla. Mi interessano le cose che corrono il rischio di funzionare male - ha concluso Onnis - e non la ricerca di capri espiatori".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere