Toscana
  1. ANSA.it
  2. Toscana
  3. Rinviato processo d'appello a genitori Renzi, giudice malato

Rinviato processo d'appello a genitori Renzi, giudice malato

Per l'inchiesta sulla presunte emissione di fatture false condannati in primo grado a un anno e 9 mesi

(ANSA) - FIRENZE, 07 LUG - A causa dell'indisposizione di un giudice, in malattia, subisce un rinvio al prossimo 18 ottobre il processo di appello con imputati Tiziano Renzi, la moglie Laura Bovoli e l'imprenditore Luigi Dagostino, per emissione di fatture false. Stamani era prevista udienza, ma non si è potuta tenere. E' la terza volta che questo processo ha un imprevisto: il 16 dicembre 2021 un'udienza fu rinviata per legittimo impedimento di Tiziano Renzi, anche in quel caso per malattia, il 24 aprile scorso ci fu un altro rinvio perché non era stato rintracciato nelle cancellerie il fascicolo del processo, oggi c'è la malattia di un giudice.
    Questo processo verte in particolare su due fatture finite nel mirino della guardia di finanza, emesse nel 2015, una per un importo di 20mila euro e l'altra di 140mila euro, relative a studi di fattibilità che Tramor - società di gestione dell'outlet The Mall di Reggello (Firenze) di cui all'epoca era amministratore delegato Luigi Dagostino - aveva incaricato le società Party ed Eventi 6, facenti capo ai genitori dell'ex segretario del Pd, Matteo Renzi. Per l'accusa si tratta di fatture false. In primo grado Tiziano Renzi e Laura Bovoli sono stati condannati a 1 anno e 9 mesi, mentre a Dagostino era stata inflitta una pena di 2 anni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie