Valle d'Aosta

Covid: ad Aosta somministrazione anticorpi monoclonali

Pescarmona, ospedale Parini tra i primi centri in Italia

Tra i primi centri in Italia, l'Ospedale Parini di Aosta prosegue la somministrazione di anticorpi monoclonali su pazienti positivi al Covid. Dopo la prima infusione sono previste oggi altre due somministrazioni.
    "L'infusione in pazienti Covid positivi con determinate condizioni cliniche impediscono lo sviluppo di patologie come la polmonite a rischio di complicanze anche molto gravi", spiega Giulio Doveri, direttore del Dipartimento delle Discipline mediche dell'Usl e della Sc Medicina interna.
    "Le infusioni di questi giorni ci pongono tra i primi centri in Italia ad impiegare questa terapia - spiega il direttore generale dell'Usl, Angelo Michele Pescarmona - ed è evidente il grande lavoro di squadra e il coordinamento clinico, terapeutico e logistico finalizzato all'applicazione di quella che può essere considerata, insieme al vaccino, l'arma più efficace per combattere il Covid-19". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie