Fase 2: mascherine quasi finite ad Aosta, stop distribuzione

In anticipo di 2 gg,"adesione massiccia, ne restano solo 2 mila"

Il Comune di Aosta è costretto a interrompere con due giorni di anticipo la seconda distribuzione gratuita di mascherine chirurgiche sul territorio della città avviata lunedì 11 maggio. "A causa della massiccia adesione da parte della cittadinanza alla tornata di consegne delle mascherine chirurgiche fornite dalla Protezione civile avvenuta nei giorni scorsi a cura degli Alpini dell'Esercito, si rende necessario modificare il calendario della distribuzione per la consegna delle 2.350 mascherine rimaste", fa sapere in un post su facebook l'amministrazione comunale.
    "In particolare - prosegue -, in attesa di prossime eventuali consegne da parte della Protezione civile, la distribuzione si esaurirà con la giornata di giovedì 14 maggio, che avverrà tra le ore 9 e le ore 12,30 in due postazioni ubicate nel parcheggio di regione Borgnalle e nel piazzale della Chiesa di Excenex".
    Il programma originario prevedeva la distribuzione in piazza della Repubblica, piazza Plouves e nel parcheggio di regione Borgnalle il 14 maggio, nel piazzale della chiesa di Excenex, in via Cavagnet (di fronte alla scuola del quartiere Cogne) e nel parcheggio di via Petigat il giorno 15, in piazza Chanoux, in via Valli valdostane (nel quartiere Dora) e a Porossan in località La Chapelle sabato 16. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie