Coronavirus: Cgil-Cisl-Uil, dove sono tamponi per sanitari?

"Atteggiamento Usl inaccettabile, ad oggi esami irrisori"

(ANSA) - AOSTA, 02 MAG - "La situazione che vediamo davanti ai nostri occhi è decisamente diversa da quella presentata dai vertici dell'Usl. Dove sono i tamponi a tappeto per tutto il personale sanitario? Com'è possibile che proprio un'Azienda sanitaria non si prodighi a mettere in sicurezza prima i propri dipendenti che assisteranno poi i malati? Ad oggi i tamponi effettuati al personale sanitario sono irrisori". Lo scrivono, in una nota, i sindacati Cgil, Cisl e Uil sottolineando che " un atteggiamento del genere è inaccettabile".
    "Lamentiamo lo stesso atteggiamento -proseguono - anche dalla Regione. Conseguentemente prendiamo le distanze da tutto ciò che sino ad ora è stato fatto per la gestione dell'emergenza nei suoi vari aspetti da politica e azienda Usl. Le polemiche fine a se stesse non ci piacciono, ma è giusto secondo noi che tutta la comunità sia messa a conoscenza di ciò che realmente succede".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie