Coronavirus: Usl Vda, già 685 mila euro di donazioni

Da privati cittadini 130 mila euro

    Ammontano a 685 mila euro le donazioni ricevute ad oggi dall'Usl della Valle d'Aosta da parte di aziende, associazioni, enti, soggetti privati e cittadini per far fronte all'emergenza coronavirus. "Il dato complessivo è in costante aggiornamento - spiega Valter Pietroni, direttore della struttura Programmazione, bilancio e controllo di gestione dell'Usl - poiché le donazioni continuano a pervenire e ad aumentare il valore già introitato. Si tratta, talvolta, di piccole cifre donate da singoli cittadini, anche alcune decine di euro che insieme, però, diventano significative e poi ci sono donazioni rilevanti da parte di privati e quelle delle aziende e delle associazioni enti no profit. Nei prossimi giorni è atteso anche l'introito derivato da una piattaforma web istituita allo scopo che prevede la possibilità di donare anche in forma anonima".
    Sul totale, le donazioni dei cittadini privati raggiungono una cifra superiore ai 130 mila euro. Tra gli altri, figurano aziende private, gruppi folcloristici, comitati e circoli ricreativi e culturali, cooperative, associazioni di volontariato, squadre e gruppi sportivi, club, parrocchie, enti pubblici. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie