Enti locali: Avise punta a valorizzare il Castello

Presto nuovo bando per gestione locale, "sia utile a territorio"

Rilanciare il locale del Castello di Avise a beneficio dello sviluppo del territorio: è quanto si propone di fare l'amministrazione comunale con il bando che sarà pubblicato in vista della scadenza - ad agosto 2020 - dell'attuale contratto.
    Il castello ospita, su due diversi piani, un'enoteca con cantina, un ristorante e una suite. Ma ci sono anche tre abitazioni private, che non sono di proprietà comunale. "L'obiettivo iniziale era di tenere il ristorante sempre aperto, mentre ora lavora solo in occasione di eventi organizzati. Con il nuovo bando valuteremo quali indicazioni dare", spiega il sindaco, Maria Romana Lyabel. Lo stesso ristorante aveva vinto una puntata della trasmissione '4 Ristoranti' di Alessandro Borghese. "Fermo restando il rispetto dei vincoli della normativa, il nostro obiettivo è di puntare più sul progetto che sull'offerta economica", anticipa il primo cittadino. Il contratto in scadenza ha previsto cinque anni di canone di locazione a un costo simbolico - "visti i costi per l'avvio dell'attività e per l'arredamento", ricorda Lyabel - e un ultimo anno con un canone mensile di 1.200 euro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie