Colpi di arti marziali, ragazzo fa fuggire rapinatori

14enne ferito con lamette riesce a respingere due aggressori

Grazie alla pratica delle arti marziali uno studente di 14 anni di Ventimiglia aggredito con una lametta da due persone è riuscito a difendersi e metterle in fuga. E' accaduto ieri pomeriggio in via Asse a Ventimiglia. Il giovane, che pratica ju-jitsu, è riuscito a mettere fuori gioco uno dei due aggressori, che lo ha ferito con una lametta, sferrandogli un calcio e parando i colpi del compare, anch'egli armato di lametta, allontanato con un pugno.
    Nella colluttazione ha riportato diversi tagli alle mani e al volto guaribili in 7 giorni. La madre del ragazzo ha presentato denuncia ai carabinieri. A quanto sembra i due avevano preso di mira lo smartphone che il ragazzo aveva cercato di nascondere in tasca.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere