Bartender romano miglior Miscelatore

Finali a Torino, premiato per polibibita ''Lelettrodisiaca'

(ANSA) - TORINO, 19 OTT - Il trentottenne Salvatore Vita, romano, in forza all''Osteria La Carbonara dal 1906' ha vinto, a Torino, la 3/a edizione del Miscelatore Record, concorso per i cocktail più originali, con la polibibita Lelettrodisiaca.
    La competizione, ispirata al movimento futurista, è stata organizzata dalla casa astigiana Giulio Cocchi insieme ad altre aziende storiche della liquoristica italiana. La creazione di Salvatore Vita è stata premiata - dice il presidente della giuria tecnica Fulvio Piccinino "per l'estrema cura anche sotto l'aspetto della presentazione, nel rispetto dei canoni della Miscelazione Futurista, oltre che per la grande presenza scenica del miscelatore, la sua capacità di interpretare e creare un'ambientazione coerente".
    "La mia Lelettrodisiaca - spiega il vincitore - vuole essere un risveglio, una pozione liquida scaldante, afrodisiaca, rigenerante, che rende omaggio all'elettricità di alimenti e liquidi, con ingredienti che puntano a ricaricare il corpo umano con elettroliti naturali". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma