Tampone obbligatorio per rientri da Grecia, Spagna, Malta e Croazia

In arrivo anche un protocollo regionale per le badanti

In Emilia-Romagna obbligo di fare il tampone per chi rientra dalle vacanze da Spagna, Grecia, Croazia e Malta: ci si dovrà segnalare immediatamente ai Dipartimenti di Sanità Pubblica delle rispettive Ausl di residenza. Il tampone andrà fatto entro le 24 ore dal rientro. Se l'esito sarà negativo, non scatteranno provvedimenti di quarantena. Lo prevede un'ordinanza che sarà firmata oggi 12 agosto dal presidente della Giunta regionale, Stefano Bonaccini.

Sempre nell'ordinanza ci sarà anche un protocollo relativo alle badanti. Sarà - ha anticipato l'assessore alla Salute Raffaele Donini - un protocollo relativo al percorso di presa in carico delle assistenti famigliari, provenienti dall'estero, che rientrano al lavoro sul territorio nazionale; protocollo condiviso con i sindacati, che desidero ringraziare per il lavoro svolto insieme".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie