Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Milano apre "Dolzeto" dal Veneto Pandoro tutto l'anno

A Milano apre "Dolzeto" dal Veneto Pandoro tutto l'anno

Anche quello salto e al bitter Select

MILANO, 02 dicembre 2023, 09:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Prosegue a Milano l'avanzata veneta dell'imprenditrice Sandra Tasca che dopo aver aperto il primo "bacaro" veneziano con i tipici "cichetti" e un piccolo panificio di quartiere, inaugura "Dolzeto" in dialetto "dolcetto", la sua pasticceria. Sempre nel vivace quartiere Isola, il locale propone i grandi classici della tradizione veneziana: frittelle a Carnevale, Pandoro a Natale e la colazione di tutti i giorni con cornetti e biscotti.
    Bancone in simil marmo bianco e legno scuro, accoglienti tinte del blu e qualche posto a sedere, semplicità e tradizione sono le caratteristiche di Dolzeto.
    Il Pandoro, uno dei simboli della pasticceria veneta e veronese in particolare, soffice e profumato diventa protagonista tutto l'anno in versione classica, inedita e anche salata. Per trovare una particolare novità Sandra Tasca e il pasticcere Giorgio Saccone hanno realizzato il primo Pandoro al Select, il celebre bitter, nato a Venezia nel 1920 e simbolo degli aperitivi per eccellenza. Un pandoro dalle nuove sfumature di sapore, agrumato e speziato, tra il dolce e l'amaro. Tanta ricerca per far convivere la maglia glutinica dell'impasto con un elemento alcolico: la soluzione sono piccoli cubetti di gelatina al Select in grado di sprigionare le note del bitter in modo originale e irreplicabile.
    Quello salato è un altra scommessa che ha riscontrato il favore del pubblico. Unire in piccole porzioni la dolcezza dell'impasto ad eccellenti prodotti di artigiani dei salumi e dei formaggi. Ecco dunque un piccolo pandoro da 50 grammi, tagliato a metà e farcito di Soppressa Veneta e formaggio Asiago.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza