Ciliegie della Val Venosta, vendita parte in anticipo

Si stima una raccolta intorno alle 500 tonnellate

Redazione ANSA BOLZANO
(ANSA) - BOLZANO, 07 LUG - Complici la bella stagione e le temperature più favorevoli, partirà con qualche giorno di anticipo rispetto al solito la commercializzazione delle ciliegie Val Venosta". Lo annuncia Reinhard Ladurner, responsabile vendite ciliegie di "Vip", l'associazione delle cooperative ortofrutticole della Val Venosta.

Nella valle altoatesina vengono coltivate, ad un'altitudine fra gli 800 ed i 1.300 metri, le varietà Regina e Kordia. "I quantitativi si confermano sui medesimi numeri dello scorso anno: si stima una raccolta intorno alle 500 tonnellate ottenuti su circa 40 ettari di superficie coltivata e saranno distribuite fino alla prima settimana di agosto in tutta Italia", spiega ancora Ladurner.

Ci sono insomma tutti i presupposti per una buona stagione, "anche se rimangono le preoccupazioni sul lato della domanda che in questo periodo post Covid ci si augura ritorni quanto prima ai livelli ottimali", conclude Ladurner. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie