Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ippica: La Pietra, Remo Chiodi neo direttore generale

Ippica: La Pietra, Remo Chiodi neo direttore generale

'Dopo anni di colpevole incuria riparte un percorso di successi'

ROMA, 21 settembre 2023, 16:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Il dottor Remo Chiodi è il professionista giusto per rivestire l'importante incarico di direttore generale per l'ippica e gli rivolgo un sentito augurio di buon lavoro in un ruolo di grande responsabilità".
    Così il sottosegretario al Masaf, con delega all'ippica, senatore Patrizio La Pietra, annunciando la nomina da parte del ministro Francesco Lollobrigida.
    "Fin dal momento in cui ho ricevuto la delega all'ippica ho garantito l'impegno mio, del Masaf e dell'intero Governo Meloni, per creare tutti i presupposti utili, dopo anni di colpevole incuria, a risanare e far crescere come merita l'ippica italiana. La nomina del direttore generale per l'ippica era uno dei punti in cima alla mia agenda dato che il settore vanta autentiche eccellenze" che chiedono di per poter "finalmente rivedere il comparto nel ruolo che gli compete, dopo un lungo periodo di appannamento che ha portato il settore sull'orlo di una crisi irreversibile". "In questi mesi - prosegue La Pietra - ho constatato personalmente che in Italia abbiamo ottimi allevatori, allenatori, driver e molteplici professionalità, che hanno fatto grande e faranno grande l'ippica italiana e sono certo che, cooperando con il neo direttore generale per l'ippica, l'intero movimento troverà spunti utili a tracciare un percorso ricco di successi e soddisfazioni".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza