Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ismea, nel 2023 l'Italia perde primato della produzione di vino

Ismea, nel 2023 l'Italia perde primato della produzione di vino

Proietti: vero nodo sono il calo dei consumi e stock accumulati

ROMA, 12 settembre 2023, 11:18

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

vedi ANSA "Vendemmia in calo, Italia si ferma a 44..." delle 11 "Le previsioni sui risultati della vendemmia sono ormai al 95% esatte, ormai la stima è consolidata e mostra un calo produttivo evidente che sarà maggiore del 10%: questo farà sì che la Francia ci supererà, quest'anno, nella produzione. Ma questo non è un fatto allarmante: il vero problema è che abbiamo la sfida dei consumi, che sono calati e questo ha creato un aumento di scorte di vino che raggiungono quasi il corrispettivo di un'intera vendemmia". Lo ha detto Livio Proietti, commissario straordinario Ismea, intervenendo, al Masaf, alla presentazione dei risultati previsionali della vendemmia 2023.
    "E' stata un'annata eccezionale - ha aggiunto - per precipitazioni atmosferiche, con un aumento del 70-75% dei giorni di pioggia, che peraltro si sono concentrati proprio nel momento dei trattamenti contro le fitopatie, come la peronospora, ben conosciuta già dai nostri nonni".
    Anche nella viticoltura, ha proseguito, "ci troviamo davanti a sfide per l'introduzione dell'innovazione e su questo settore su cui vi è grande attenzione di governo e ministero". Accanto alla quantità, c'è la questione della qualità, "che in questa annata sarà mediamente buona, ma dobbiamo tener presente - ha concluso Proietti - che va sempre più ricercata l'eccellenza e il primato da questo punto di vista".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza