Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

I "Paesi della Birra" di SlowFood debuttano con il Belgio

I "Paesi della Birra" di SlowFood debuttano con il Belgio

Giaccone e Signoroni sull'arte birraria fiamminga e vallona

MILANO, 08 settembre 2023, 16:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E. SIGNORONI, L. GIACCONE, I PAESI DELLA BIRRA. BELGIO (Sloe Food editore, pp. 280, euro 22) Stili, birre e itinerari in un paese che è tra i caposaldi europei dell'arte brassicola. Lo firmano Luca Giaccone ed Eugenio Signoroni per i tipi di Slow Food Editore. Il volume si muove sul leit-motiv di una guida comleta, tra storia, geografia, stili, servizio e perfino la diversità dei bicchieri di servizio, compiendo un viaggio nel tempo e nelle ricette che parte dalle abbazie per proseguire nei birrifici, in un continuo rimpallo tra passato e presente.
    Si attraversano poi le strade - e i ristoranti - delle principali città belghe, dove si incontrano gli altri prodotti simbolo della gastronomia fiamminga e vallona, dalle terrine al cioccolato, visitando anche il museo delle patatine fritte di Bruges. Curiosità che si susseguono da Bruxelle fino al mare, tra i birrifici di Ostenda, e proseguendo a sud fino alla provincia del Lussemburgo, che costituisce la terza regione del Belgio e non va confusa con il granducato omonimo, con cui peraltro condivide la porzione più ampia di confine.
    La guida, nella parte relativa agli itinerari, è completata dai qr code collegati alle cartine di Google Maps, che rendono il libro interattivo. Inoltre, impreziosiscono il volume i contributi - autorevoli nel mondo birrario - di Carl Kins, Luc De Raedemaeker e Stjin Van Houdt. Buona la prima, quindi, per il debutto della collana che si propone di esplorare l'Europa (e, chissà, forse non solo quella) declinata secondo i canoni della birra.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza