Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Omicidio in centro storico a Venezia, un arresto

Omicidio in centro storico a Venezia, un arresto

La scorsa notte nei pressi del ponte delle Guglie

ROMA, 26 novembre 2023, 13:14

Redazione ANSA

ANSACheck

Omicidio in centro storico a Venezia, un arresto - RIPRODUZIONE RISERVATA

Omicidio in centro storico a Venezia, un arresto - RIPRODUZIONE RISERVATA
Omicidio in centro storico a Venezia, un arresto - RIPRODUZIONE RISERVATA

Un uomo è stato ucciso la notte scorsa in centro storico a Venezia. La vittima è un cittadino di origine tunisina, raggiunto da un colpo di pistola sparato da un italiano, che successivamente è stato arrestato dalle forze dell'ordine. L'omicidio è avvenuto verso le 2, in una calla che collega il ponte delle Guglie a campo San Geremia.

La vittima, tunisina, ha 25 anni, mentre il suo presunto assassino è un veneziano di 33 anni che è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto. Ancora da chiarire il movente che ha portato il 33enne a sparare, pare con una pistola, contro lo straniero in campo San Geremia, a poche centinaia di metri dalla stazione di Venezia Santa Lucia, intorno alle 23.30 di ieri. Tutti fatti da approfondire nelle indagini degli investigatori, coordinati dal pm Nalin della procura di Venezia. L'identità della vittima è stata accertata ma non è stata ancora resa nota come anche il nome del presunto omicida che è stato fermato nella notte. Lo sparo, secondo quanto si è appreso, è echeggiato nella calle e ha fatto sobbalzare alcuni residenti che hanno chiamato le forze dell'ordine intervenute quasi subito sul posto che è stato transennato per permettere i rilievi di rito. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza