Goletta Verde, in Veneto solo un punto inquinato

Presidente, campanello allarme in situazione positiva

(ANSA) - VENEZIA, 15 LUG - Solo un punto sugli 11 campionati, all'altezza della foce del fiume Sile, a Cavallino Treporti (Venezia), è risultato "fortemente inquinato" nel monitoraggio di Goletta Verde e Legambiente sulle coste della regione. "I dati emersi dai campionamenti dipingono una situazione positiva ma il dato puntuale della foce del Sile è il campanello d'allarme di possibile maladepurazione o di presenza di scarichi abusivi che compromettono la qualità delle nostre acque", ha commentato Luigi Lazzaro, presidente di Legambiente Veneto.
    "Preoccupa - aggiunge - l'avanzare dell'erosione costiera: aggrediti oltre 50 km di costa nonostante gli interventi pubblici. Vengono considerati "inquinati" i campioni in cui almeno uno dei due parametri supera il valore limite della normativa sulle acque di balneazione e "fortemente inquinati" quelli in cui i limiti vengono superati per più del doppio del valore. In Veneto sono stati 8 i punti campionati in provincia di Venezia (tutti entro i limiti, eccetto quello sulla foce del Sile), 3 in provincia di Rovigo, questi ultimi tutti dentro i limiti di legge. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie