Fase 3: Union valdotaine, tornare in aula e togliere vincolo

"Gravissime affermazioni M5S contro amministratori valdostani"

"Tornare in aula e togliere il vincolo per il bene di tutta la comunità valdostana". Lo chiede l'Union Valdotaine ribadendo "la necessità dieliminare il vincolo di destinazione ai fondi per investimenti destinati agli enti locali imposto dal M5S".
    "Una richiesta di responsabilità a tutte le forze politiche - si legge in una nota - che non arriva solo dalla nostra voce ma soprattutto dai sindaci e da associazioni di categoria come Confindustria Edile". L'Union Valdôtaine, inoltre, "disapprova le gravissime affermazioni del Movimento 5 stelle" che ha definito gli amministratori valdostani come "cattivi amministratori", "affermazioni figlie di una totale mancanza di conoscenza del territorio e del ruolo di quelli che loro definiscono "cattivi amministratori".
    L'Union valdôtaine infine "condanna con forza la presunzione dimostrata ancora una volta dal Movimento 5 stelle che mette in discussione la capacità e la serietà di spesa di coloro che vivono realmente i territori e che conoscono concretamente i bisogni di tutta la comunità valdostana". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie