Usa bancomat anziana, badante patteggia

Accusa, più episodi da gennaio ad aprile

(ANSA) - AOSTA, 29 NOV - Ha patteggiato davanti al giudice monocratico di Aosta Marco Tornatore dieci mesi di reclusione e una multa di 300 euro (pena sospesa) Maria Gilda Pozza, aostana finita a processo con l'accusa di aver prelevato in modo illecito e in più occasioni denaro contante usando il bancomat dell'anziana ultraottantenne che assisteva come badante. I fatti, su cui ha indagato la squadra mobile, risalgono al periodo tra gennaio e aprile di quest'anno. Nell'ultimo prelievo contestato è stato accertato dagli investigatori un importo di 600 euro. Il pm Francesco Pizzato aveva chiesto il giudizio abbreviato. La donna era difesa dall'avvocato Oliviero Guichardaz.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere