Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Urso vede Tesei su Acciaierie Terni, 'assicuriamo rilancio'

Urso vede Tesei su Acciaierie Terni, 'assicuriamo rilancio'

Entro gennaio l'accordo di programma

ROMA, 05 dicembre 2023, 15:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Grazie a un lavoro di squadra proficuo e continuativo, che ha visto coinvolti più dicasteri, possiamo finalmente assicurare il rilancio dell'acciaieria Ast di Terni, polo siderurgico fondamentale del sistema produttivo italiano": è quanto ha sostenuto il ministro dell'Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, nel corso del confronto, in video collegamento, con la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, evidenziando "la piena, fattiva ed efficace collaborazione tra le istituzioni, Governo e Regione, sin dall'impegno del mio predecessore Giorgetti, che ci consentirà di sottoscrivere con l'azienda un Accordo di programma, significativo e impegnativo, entro il mese di gennaio".
    Martedì è previsto l'incontro con il sindaco di Terni, Stefano Bandecchi, per definire l'ultimo passaggio di questo percorso che ha visto impegnate le istituzioni da oltre un anno, in piena continuità di azione, in un confronto che ha coinvolto anche i sindacati e i rappresentanti del territorio. In particolare nel corso del colloquio odierno è stato fatto il punto sullo stato di avanzamento del supporto pubblico agli investimenti produttivi, a partire dal negoziato tra il governo e la Commissione europea in merito al progetto presentato da Arvedi nell'istanza relativa al bando "hard to abate": la decisione finale della Commissione sulle nuove regole è attesa entro dicembre. Sono stati inoltre discussi i progetti di tutela ambientale di prossima definizione per i quali il Mimit ha riservato le risorse necessarie per la sottoscrizione dei Contratti di sviluppo. Un collegato dell'Accordo di programma tra proprietà e Regione Umbria riguarderà invece la parte infrastrutturale. Infine, nel corso dell'incontro, si è affrontato anche il tema della discarica di Papigno che sarà appunto oggetto dell'incontro fissato per domattina presso il Mimit con il sindaco di Terni: una riunione che sarà decisiva per verificare la fattibilità del progetto presentato dall'acciaieria AST di Terni, ultimo tassello per arrivare entro gennaio 2024 alla stipula dell'Accordo di programma.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza