Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. A sei comuni umbri contributi per "Scuole sicure"

A sei comuni umbri contributi per "Scuole sicure"

Fondi concessi dal Ministero dell'Interno

(ANSA) - PERUGIA, 18 AGO - Sono Castiglione del Lago (13.276 euro), Gualdo Tadino (13.113), Magione (13.157), Marsciano (14.311), Todi (13.431) e Umbertide (13.908) i Comuni della provincia di Perugia risultati destinatari dei contributi concessi dal Ministero dell'Interno nel quadro dell'iniziativa "Scuole sicure" 2022-2023, per la realizzazione di progetti finalizzati al rafforzamento dell'azione di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici. Lo riferisce la Prefettura di Perugia.
    Per tale iniziativa, avviata nel 2019, quest'anno sono state stanziate risorse statali pari complessivamente a 5,5 milioni di euro, assegnate in ambito nazionale a 420 Comuni, che sono stati individuati sulla base degli indici della popolazione residente calcolati secondo i dati Istat.
    "I finanziamenti attribuiti - si legge ancora nella nota della Prefettura - potranno essere impiegati per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza, per l'assunzione a tempo determinato di agenti di polizia locale, per il pagamento degli straordinari al personale della polizia locale medesima, per l'acquisto di mezzi ed attrezzature, nonché per la promozione di campagne informative volte alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio".
    I progetti, a conclusione dell'istruttoria, saranno sottoposti al vaglio del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica e, se coerenti con le finalità perseguite dall'iniziativa "Scuole sicure", verranno approvati dalla Prefettura. Che entro il 30 settembre provvederà alla loro trasmissione al Ministero dell'Interno per l'erogazione delle somme. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie