Nicchi, zona rossa su indicazione esperti

Per consigliere Lega "bene ha fatto Tesei a prolungare" misure

(ANSA) - PERUGIA, 24 APR - "Il provvedimento adottato dalla giunta regionale per tutelare la salute pubblica, in seguito all'epidemia da Covid-19, viene preso come tutti sulla base delle indicazioni degli esperti della Usl. Secondo i sanitari, ad oggi, Giove registra ancora un alto numero di casi positivi ed il quadro generale presenta una condizione epidemica ancora degna di attenzione": così il consigliere regionale Daniele Nicchi, Lega, presidente della prima Commissione, sottolineando che "il tasso di positivi per abitanti è ancora ben più alto del resto della regione, secondo i sanitari, ecco perché è stata prolungata la zona rossa fino al 3 maggio".
    Nicchi spiega che "è la Dirigenza sanitaria ad avere il polso della situazione e ha tutti gli strumenti per valutare il suo progredire". "Quindi - continua - noi dobbiamo affidarci completamente al loro giudizio. Così ha ben fatto la Regione nell'adottare il provvedimento di prolungamento delle restrizioni, questo nell'esclusivo interesse della incolumità degli abitanti di Giove". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie