Ambiente: a studenti trentini premio giovani regione alpina

3.000 euro per creare sensore monitoraggio natura attraverso api

(ANSA) - INNSBRUCK, 21 NOV - Monitorare in tempo reale lo stato di salute dell'ambiente montano e allo stesso tempo aiutare gli apicoltori a proteggere gli alveari e rendere più produttiva la loro attività. Un'idea nel suo piccolo rivoluzionaria nata dal lavoro di due studenti trentini, saliti sul secondo gradino del podio di 'Pitch your project to the EU!', iniziativa rivolta a giovani dai 16 ai 25 anni della macroregione alpina europea Eusalp. Samuele Dassatti e Andrea Zanin, 19 anni, hanno vinto il secondo premio di 3mila euro con il progetto 'Beehave'.
    "L'idea ci è venuta sui banchi della IV A del Liceo scientifico 'Maffei' di Riva del Garda", spiega Dassatti da Innsbruck, dove ha convinto con il suo discorso i partecipanti al Forum annuale di Eusalp a votare per Beehave. "Da anni le colonie di api sono minacciate da pesticidi e cambiamenti climatici, e oggi più che mai è interesse degli apicoltori sapere costantemente qual è lo stato di salute degli alveari".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere