Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ripartono i controlli sulle piste da sci del Monte Bondone

Ripartono i controlli sulle piste da sci del Monte Bondone

Impegnato il corpo della Polizia locale di Trento dal 7 dicembre

TRENTO, 05 dicembre 2023, 15:00

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Riprende con giovedì 7 dicembre l'attività di controllo sulle piste da sci da parte del personale del Servizio soccorso e sicurezza piste della Polizia locale di Trento sulle aree sciabili del Monte Bondone. Gli agenti impegnati in servizio - informa il Comune - saranno due per ogni giornata, fino alla chiusura degli impianti. Nei fine settimana e nel periodo delle vacanze natalizie e di carnevale, gli agenti sciatori saranno affiancati, per le operazioni di soccorso, anche da personale volontario della Croce rossa italiana.
    L'attività sarà rivolta principalmente alla verifica dei comportamenti degli utenti sulle piste e al corretto utilizzo dei tracciati da parte degli scialpinisti. In particolare saranno effettuati controlli mirati per garantire che le aree sciabili non siano utilizzate, soprattutto da parte degli scialpinisti, durante l'orario di chiusura degli impianti.
    Durante le ore diurne sarà consentito risalire con gli sci rimanendo fuori dalle aree sciabili, esterni al bordo pista, seguendo la cartellonistica apposta dalla Polizia locale.
    Nella stagione scorsa la Polizia locale ha garantito 376 interventi di soccorso, di cui 319 per cadute accidentali, 28 per scontri fra sciatori, 29 per malori o altro. La tipologia dei soccorsi ha visto coinvolti 306 sciatori, 76 snowboarders e dieci escursionisti, di cui 194 donne e 198 uomini.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza