Trentino AA/S

Renzi, su reddito di cittadinanza deciderà referendum

Il leader Iv a Riva per la presentazione del suo ultimo libro

(ANSA) - TRENTO, 12 AGO - Matteo Renzi ha presentato a Riva del Garda il suo ultimo libro "Contro Corrente".
    "Sul reddito di cittadinanza decideranno gli italiani con un referendum. Raccoglieremo le 500.000 firme necessarie, sfruttando l'importante novità di poter avere le firme online grazie allo spid", ha detto Renzi ribadendo la contrarietà al reddito di cittadinanza, posizione che lo avvicina a Salvini: "ma quello di adesso deve essere il gemello, visto che Salvini è quello che lo ha votato con il M5s".
    "Da sempre sono favorevole allo ius culturae, c'era un testo già approvato alla Camera nel 2015 quando ero al governo. Altri lo hanno bloccato nel 2017", ha poi detto Renzi, condividendo il pensiero espresso dalla ministra Elena Bonetti intervistata oggi da Repubblica sullo ius soli. "E proprio questo è uno dei terreni dove vediamo le profonde differenze tra Pd e M5s".
    "Sui temi etici ci comporteremo come abbiamo sempre fatto, lasciando libertà di scelta": questa la posizione di Renzi sul referendum sull'eutanasia, che ora potrà sfruttare anche la possibilità della raccolta firme online, così come previsto da una recente decisione della Commissione affari costituzionali.
    "Una grande opportunità", ha detto.
    "La discussione sul nome del futuro presidente la faremo a febbraio, non ora. Di certo c'è che senza di noi, che siamo intervenuti dopo i 'pieni poteri' del Papeete, avremmo avuto un presidente sovranista", ha aggiunto Renzi, che nella presentazione del suo ultimo libro era affiancato dalla senatrice Donatella Conzatti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere

        Qualità Alto Adige




        Modifica consenso Cookie