Giapponese vince concorso violino barocco di Rovereto

A Minori Deguchi premio della giuria e del pubblico

(ANSA) - TRENTO, 21 OTT - La giapponese Minori Deguchi ha trionfato all'ottavo concorso internazionale di violino barocco dedicato dall'Accademia di musica antica al compositore Francesco Antonio Bonporti, aggiudicandosi sia il primo premio della giuria sia il premio del pubblico 'Rovereto Città della Pace'.
    La severità del meccanismo di votazione ha portato a non assegnare il secondo premio, riservando solo il terzo all'altra giapponese finalista Kaori Kobayashi ed escludendo dal podio l'ungherese Dominika Fehér. Nella cerimonia di premiazione, tenutasi nella sede di Rovereto della Fondazione Caritro, la presidente della giuria Catherine Mackintosh - affiancata da Kati Debretzeni (Israele), da Richard Gwilt (Gran Bretagna) e dal direttore artistico dell'Accademia Romano Vettori - ha sottolineato "l'alto livello e l'unicità del Premio Bonporti, concorso nel panorama internazionale particolarmente attento alle caratteristiche dell'interpretazione autenticamente barocca".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere