Guardia di Finanza, in regione riciclati 69 milioni di euro

Il valore accertato nel corso dell'ultimo anno e mezzo

(ANSA) - TRENTO, 25 GIU - Nella lotta alle varie forme di criminalità economico - finanziaria da parte della Guardia di Finanza in Trentino Alto Adige sono state concluse 23 investigazioni patrimoniali antimafia nei confronti di 85 soggetti (72 persone e 13 società). Il denaro illecitamente accumulato dalle mafie, dagli evasori seriali, dai corrotti e corruttori e dagli altri criminali, per poter essere "lavato" della sua provenienza "sporca", deve essere riciclato in attività o in investimenti apparentemente "puliti".
    Il valore del riciclaggio accertato dalla Guardia di Finanza nell'ultimo anno e mezzo si è attestato attorno ai 69 milioni di euro. Un fiume di soldi intercettato grazie alle indagini di polizia giudiziaria avviate, che hanno consentito di denunciare 54 persone per riciclaggio e auto riciclaggio e di sottoporre a sequestro beni, titoli e valori per circa 2,4 milioni di euro. I dati sono stati diffusi in occasione della cerimonia che si è svolta a Trento per il 245/o anniversario della fondazione del corpo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere