Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mareggiata Livorno,un milione di danni a storici bagni Pancaldi

Mareggiata Livorno,un milione di danni a storici bagni Pancaldi

Sindaco:'Preoccupa frequenza e intensità fenomeni,non abituati'

LIVORNO, 03 dicembre 2023, 12:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"La situazione è assolutamente preoccupante sia per la frequenza, ma anche per l'intensità di questi fenomeni a cui non siamo abituati". Lo ha detto oggi il sindaco di Livorno Luca Salvetti nel corso del sopralluogo agli storici stabilimenti balneari Pancaldi Acquaviva, sul lungomare cittadino: a causa della mareggiata di ieri hanno subito danni ingentissimi alle strutture, la stima si aggira intorno al milione di euro come ha sottolineato il proprietario Piero Bonaventura.
    "Ieri - ha proseguito il sindaco - abbiamo visto un'altra situazione che anche i più anziani dicono di non aver visto mai.
    Ora siamo a ragionare con i titolari degli stabilimenti balneari di ciò che è accaduto anche per testimoniarlo alla Regione e al governo, perché qui i fondi fino ad adesso stanziati prevedono danni per 20mila euro ma qui siamo in un altro mondo. E quindi andrà fatto un ragionamento serio per aiutare queste realtà".
    Sugli stabilimenti Pancaldi sembra sia passato un tornado: distrutte molte cabine in muratura, danni enormi ai solai della piscina in cemento, panchine divelte, pezzi di spallette in cemento e mattoni divorate dal mare e lanciate contro le strutture dalla forza delle onde che ieri sospinte da un vento di libeccio quasi a 60 nodi, e complice l'altamarea ha moltiplicato la potenza dirompente. "Poi c'è l'aspetto del cambiamento generale del clima - ha aggiunto Salvetti - e del comportamento del mare e del vento. Siamo di fronte a situazioni che riguardano tutte le coste del paese e il quadro è preoccupante e richiede un impegno diverso dal passato anche nello studio di quelli che potrebbero essere i lavori a mare per mitigare tutte le situazioni più complicate". "Naturale che in questo tratto - ha concluso il sindaco - siamo chiamati ogni volta a intervenire e chiudere il viale Italia alla circolazione e per questo stiamo ragionando su una barriera che possa proteggere la Terrazza Mascagni dagli allagamenti. Ma quello che è accaduto ieri però va anche oltre e chi lavora sulle opere a mare deve pensare attentamente ad eventuali soluzioni: non penso che basti la classica barriera frangiflutti, qui c'è una situazione diversa che dobbiamo affrontare soprattutto per il futuro".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza