[an error occurred while processing the directive] Los Angeles di Chiellini in finale, esulta Magic Johnson - Calcio - Ansa.it

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Los Angeles di Chiellini in finale, esulta Magic Johnson

Los Angeles di Chiellini in finale, esulta Magic Johnson

Ex asso dei Lakers fa il tifo: è uno dei proprietari del club

LOS ANGELES, 03 dicembre 2023, 14:18

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sarà tra il Los Angeles Fc campione in carica, la squadra in cui gioca Giorgio Chiellini, e il Columbus Crew la finale per il titolo del campionato della Major League Soccer (Mls) che si giocherà nella notte di sabato e domenica prossimi, ora italiana.
    Il Los Angeles ha vinto per 2-0 la finale della Western Conference che l'opponeva alla Houston Dynamo, e Chiellini ha propiziato la prima rete dei suoi: sulla respinta del portiere della Dynamo Steve Clark su un colpo di testa dell'ex juventino, si è avventato Ryan Hollingshead di LA e ha portato in vantaggio i californiani. Ai quali in precedenza era stato annullato per fuorigioco un gol di Carlos Vela. A dieci minuti dalla fine è arrivato il raddoppio grazie a un'autorete di Franco Escobar, argentino che gioca per Houston.
    In tribuna ad esultare per il successo di Los Angeles c'era, con la moglie Cookie, l'ex fenomeno del basket Earvin 'Magic' Johnson che è uno dei proprietari del club e ha voluto festeggiare il successo dei suoi postando alcune foto sui social.
    Nella finale della Eastern Conference,il derby dell'Ohio tra la favorita Cincinnati e il Columbus Crew è stato vinto in rimonta (perdeva 2-0) da quest'ultima squadra dopo i tempi supplementari (2-2al 90'). Ora Columbus tenterà di conquistare il suo terzo titolo dopo quelli del 2008 e del 2020. In attesa, è il pensiero di molti, che l'Inter Miami di Lionel Messi, Sergio Busquets e Jordi Alba diventi competitiva ai massimi livelli della Mls.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza