Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Serie A: Cancellieri risponde a Malinovskyi, Genoa-Empoli 1-1 FOTO

Serie A: Cancellieri risponde a Malinovskyi, Genoa-Empoli 1-1 FOTO

Andreazzoli la riprende coi cambi, Messias colpisce una traversa

GENOVA, 02 dicembre 2023, 19:12

Redazione ANSA

ANSACheck

Genoa-Empoli - RIPRODUZIONE RISERVATA

Genoa-Empoli - RIPRODUZIONE RISERVATA
Genoa-Empoli - RIPRODUZIONE RISERVATA

Genoa-Empoli termina 1-1 CRONACA per la 14esima giornata di Serie A

 

GOL

Al 67' Genoa-EMPOLI 1-1. Grassi apre a destra per Kovalenko che disegna un assist perfetto per Cancellieri, l'ex Verona e Lazio insacca di testa da pochi passi. Lampo dell'Empoli grazie ai tre subentrati dalla panchina.

Al 37' GENOA-Empoli 1-0 Rete di Malinovskyi. Azione insistita del Genoa al limite dell'area avversaria, Badelj, dopo una prima conclusione respinta, appoggia per Malinovskyi che, da posizione centrale, calcia con l'esterno sinistro infilando la palla nell'angolino alla destra di Berisha.

Genoa-Empoli

CLASSIFICA

IL PROGRAMMA

Finisce in pareggio il secondo anticipo della quattordicesima giornata giocato al Ferraris tra Genoa ed Empoli con Cancellieri che nel secondo tempo risponde a Malinovskyi autore nella prima frazione del vantaggio dei rossoblù. Un punto che serve più ai toscani che al Genoa reduce dalla sconfitta di Frosinone ma anche da due vittorie casalinghe consecutive. Empoli bravo a recuperare grazie soprattutto ai cambi di Andreazzoli visto che Grassi, Kovalenko e Cancellieri, tutti subentrati, sono i protagonisti dell'azione che ha portato al gol del pareggio. Genoa che può però recriminare per una traversa di Messias e per alcune occasioni non sfruttate al meglio ma che ha ritrovato Retegui, in campo per 90' dopo due mesi, e ha avuto la conferma della crescita sia di Malinovskyi, al secondo gol consecutivo e di Messias, rimasto in campo per 65'. Proprio dalla coppia Messias - Retegui è partito Gilardino mentre Andreazzoli ha invece opposto il tridente con Caputo, Maldini e Cambiaghi.

Genoa che ha cercato di indirizzare da subito la gara sfiorando al 2' il gol con Sabelli, conclusione al volo imprecisa. Gara però molto combattuta con i rossoblù a condurre e l'Empoli pronto a ripartire. Al 19' ci prova Maldini dopo un'azione in solitario ma il tiro finisce fuori, un minuto dopo cross di Messias e testa di Retgui in tuffo, palla di poco sopra la traversa. Al 32' il primo vero sussulto con Messias che raccoglie un cross di Vasquez colpendo la volo ma la traversa salva Berisha. La spinta del Genoa però ottiene il massimo cinque minuti dopo: azione insistita dei rossoblù con una prima conclusione di Badelj respinta dalla difesa, riprende il croato che appoggia al limite per Malinovskyi, esterno sinistro dell'ucraino e Berisha battuto. Solo un cambio nell'intervallo con Andreazzoli che inserisce Kovalenko aumentando la qualità a centrocampo dei suoi ma è il Genoa a sfiorare il raddoppio dopo appena un minuto con Frendrup che raccoglie di testa un tiro cross di Vasquez ma il pallone viene ribattuto dalla schiena di Messias.

I rossoblù non riescono così a chiudere la gara e il tecnico ospite prova, e riesce, a cambiare l'inerzia della sfida inserendo Grassi e Cancellieri che al 20' confezionano l'azione del pareggio grazie anche al cross di Kovalenko, su passaggio di Grassi, che Cancellieri di testa trasforma in gol con Vogliacco non perfetto. Gilardino però la vuole vincere ed inserisce prima il giovanissimo Fini, classe 2006, poi Puscas e proprio l'ex primavera sfiora il gol su cross di Kutlu ma non basta. L'Empoli controlla e il risultato non cambia più.

.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza