Aia: Nicchi, io candidato? ci atterremo alle regole

'Mi risulta che testo unico non riguarda calciatori e arbitri'

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - E' quasi tempo di elezioni in ambito sportivo, e ci si chiede se il presidente dell'Aia Marcello Nicchi stia pensando di candidarsi per quello che sarebbe il suo quarto mandato. Il testo unico dello sport che verrà illustrato dal Ministro Vincenzo Spadafora glielo consentirà? La domanda l'ha rivolta a Nicchi il vicedirettore di RaiSport Enrico Varriale. "Ci saranno i tempi per dare questa risposta - la replica di Nicchi -, in questo momento non è indetta né la campagna elettorale né l'assemblea nazionale. Leggeremo i provvedimenti di legge e ci atterremo a quelli che sono i regolamenti federali. Pur se risulta anche a me che queste cose di cui si parla non dovrebbero riguardare calciatori e arbitri".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie