Lazio: Inzaghi,'non siamo sereni,dobbiamo resettare'

Tecnico, 'Abbiamo difficoltà oggettive ma è così per tutti'

(ANSA) - ROMA, 10 LUG - "Penso che la squadra debba giocare le partite come le giocava prima, non siamo più spensierati, non siamo sereni. Abbiamo parlato tanto in questi giorni, abbiamo difficoltà oggettive e magari qualche svista arbitrale che ci ha condizionato nelle ultime uscite. Ma non deve essere un alibi".
    Lo dice il tecnico della Lazio Simone Inzaghi alla vigilia del match di domani all'Olimpico con il Sassuolo. Biancocelesti ancora a -7 dalla Juventus, chiamati a cancellare le ultime due deludenti sconfitte con Milan e Lecce: "Domani c'è un'altra partita molto impegnativa che dovremo affrontare al meglio".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie