Coronavirus, Shevchenko: 'Io che ho vissuto Chernobyl'

"Grazie a medici e infermieri, eroi del nostro tempo"

"Forza Italia, ce la facciamo tutti insieme. Vi sono sempre vicino". Si è concluso così il messaggio di incoraggiamento che Andrij Shevchenko ha affidato a Sky Sport. L'ex attaccante del Milan si trova "fuori Londra, già da 10 giorni chiuso in casa". Il campione ucraino ha ricordato di aver vissuto una situazione simile dopo Chernobyl. "Ora l'unica soluzione è rispettare le regole, restare in casa - ha sottolineato - per rispetto non solo di noi stessi, ma di quanti potremmo contagiare, magari non sapendo di essere positivi". Poi un ringraziamento speciale a quanti, in tutto il mondo, "stanno facendo un grandissimo lavoro, medici ed infermieri. Siete voi gli eroi del nostro tempo".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie