L.Percassi, Atalanta non è nella elite

'Stadio di proprietà e centro sportivo eccezione, non regola'

(ANSA) - BERGAMO, 18 APR - "Noi non crediamo né abbiamo mai pensato di essere nell'élite del calcio: ogni estate si riparte da zero, di consolidato non c'è nulla e il primo criterio rimane la sostenibilità economica". Nonostante gli exploit della squadra negli ultimi tre anni sotto la guida di Gian Piero Gasperini, è l'ad dell'Atalanta, Luca Percassi, a tirare il freno a mano delle ambizioni societarie. L'accento del figlio del presidente Antonio è posto in particolare sulle strutture: "Dieci giorni fa ho presenziato all'inaugurazione del nuovo impianto del Tottenham e lì si può comprendere l'importanza di averne uno di proprietà per far crescere il progetto - chiude Luca Percassi - Per una realtà come la nostra è un'eccezione, siamo tra i pochissimi in Italia. Ma questa per una provinciale è l'eccezione, non la regola".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA