Migliaia a Berlino contro nazionalismo

Scrittori e artisti sul palco alla porta di Brandeburgo

 Migliaia di persone a Berlino e a Francoforte si sono date appuntamento in piazza per protestare contro il nazionalismo a una settimana dalle elezioni europee.
    Nella capitale tedesca, 20.000 manifestanti secondo gli organizzatori, diverse migliaia secondo la polizia, hanno sfilato da Alexanderplatz fino alla Siegkolonne, nel cuore del parco urbano di Tiergarten nell'ambito di una mobilitazione europea conto il nazionalismo lanciata da 250 organizzazioni tra cui Attac, Pro Asyl e Campact, che hanno invitato a partecipare alla votazione "per evitare che vincano i sovranisti ed i nazionalisti". Il corteo variopinto e pacifico ha attraversato il centro di Berlino, favorito da una splendida giornata primaverile. Dal palco allestito alla Porta di Brandeburgo, più o meno a metà del percorso si sono succeduti interventi di scrittori ed artisti, che non hanno mancato di criticare la manifestazione dei sovranisti a Milano. "Noi siamo un'altra cosa e vogliamo un'altra Europa", ha detto lo scrittore Ingo Schulze.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA