Borsa: Europa conferma rialzo, Milano +1,78%

Listini guardano a vaccino Covid, bene future Usa

(ANSA) - MILANO, 02 LUG - Le Borse europee a metà seduta si confermano nettamente positive, sebbene con delle limature, sulla speranze di un vaccino per il Covid-19. E proseguono positivi anche i future su Wall Street con l'attesa del dato sulla disoccupazione negli Stati Uniti mentre nell'eurozona il tasso è salito a maggio al 7,4%.
    Tra gli indici europei continua ad esserci ottimismo con l'indice d'area, lo Stoxx 600, che guadagna oltre un punto percentuale con l'evidenza sempre dei bancari. Nel dettaglio delle singole Piazze, Parigi guadagna l'1,28%, Londra lo 0,52% e Francoforte l'1,45% mentre il Bundestag ha approvato la manovra straordinaria di bilancio per arginare l'impatto del Coronavirus. Milano registra un +1,78% con Unicredit (+4,7%) e Banco Bpm (+4,4%) in luce. Debole il farmaceutico con Recordati (-0,40%) e Diasorin (-0,23%). Lo spread tra btp e bund è poco mosso e in area 165 punti base mentre il petrolio con il wti resta a 40 dollari. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie