Borsa:Milano lima perdite su rinvio dazi

Acquisti su Pirelli (+2,88%) e Fca (+1,5%),spread pesa su banche

(ANSA) - MILANO, 15 MAG - Le indiscrezioni dalla Casa Bianca su un rinvio dei dazi auto da parte del presidente Usa, Donald Trump, cambiano la giornata a Piazza Affari che chiude riducendo le perdite della mattinata (-0,14%). In linea con Wall Street e i principali mercati europei, che terminano la seduta in positivo. Bene dunque il settore automobilistico, con Pirelli (+2,88%) e Fca (+1,5%). A brillare sul listino di Milano è stato però Ferragamo (+9,85%) all'indomani della trimestrale. Hanno guadagnato anche Stm (+3,31%), A2A (+2,9%), dopo i dati del trimestre, e Juventus (+2,75%).
    Lo spread Btp-Bund, che ha sfiorato i 290 punti e per chiudere a 284,5, ha invece penalizzato le banche: Ubi (-2,83%), Mediobanca (-2,82%), Bper (-1,75%), Intesa (-0,86%) e Unicredit (-0,67%). Unica in positivo Banco Bpm (+0,62%).
    Fuori dal Ftse Mib male anche Salini (-3,91%) in attesa dell'aggiornamento sul primo trimestre e delle mosse su Astaldi (+4,72%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who