Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

ANSA/ Weekend al cinema, Favino sfida Five Nights at Freddy's

ANSA/ Weekend al cinema, Favino sfida Five Nights at Freddy's

In sala La guerra del Tiburtino III e Il libro delle soluzioni

ROMA, 01 novembre 2023, 16:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(di Giorgio Gosetti) È facile pronosticare che, dopo il clamoroso successo delle anteprime in occasione di Halloween, la nuova puntata della saga di Nightmare intitolata FIVE NIGHTS AT FREDDY'S per la regia di Emma Tammy sarà già domani in vetta alle classifiche degli incassi. Pochi i titoli in grado di contrastarlo anche se il nuovo film di Edoardo De Angelis ha cominciato alla grande già ieri il suo percorso in sala. Ecco Le offerte della settimana: - COMANDANTE di Edoardo De Angelis con Pierfrancesco Favino, Massimiliano Rossi, Silvia D'Amico, Giorgio Cantarini, Johan Heldenbergh, Giuseppe Brunetti, Lucas Tavernier, Arianna Di Claudio, Luca Chikovani, Giuseppe Lo Piccolo. Questa è la storia di Salvatore Todaro, celeberrimo comandante di sommergibili della regia marina italiana durante la seconda guerra mondiale.
    Dopo aver affondato una nave nell'oceano Atlantico, Todaro scopre che si tratta di una nave neutrale belga (siamo nel 1940) e trae in salvo i superstiti nonostante il rischio di essere attaccato dalle marine alleate. Film d'apertura dell'ultima Mostra di Venezia. Sceneggiato dal regista insieme Sandro Veronesi, è dedicato all'orgoglio italiano nel rispetto della legge del mare per cui ogni naufrago va prima di tutto salvato.
    - DIRTY DIFFICULT DANGEROUS di Wissam Charaf con Clara Couturet, Ziad Jallad, Rifaat Tarabay, Darina Al Joundi, Kawsie Chandra, Carol Abboud, Ghina Daou, Rémi Fadel, Wissam Charaf, Rami Rkab. Nel Libano degli anni '80 vivono da profughi il siriano Ahmed e l'etiope Mehdi. Nonostante mille difficoltà e la scarsa disponibilità dei libanesi che li sfruttano come schiavi, i due vivono una storia d'amore degna di Giulietta e Romeo. Non hanno avvenire ma se lo costruiranno giorno per giorno. Film premiato a Venezia nel 2022 (Giornate degli Autori), finalmente arriva adesso in sala grazie a Intra Movies.
    - FIVE NIGHTS AT FREDDY'S di Emma Tammi con Josh Hutcherson, Matthew Lillard, Elizabeth Lail, Kat Conner Sterling, Jessica Weiss, Grant Feely, Jade Kindar-Martin, Kevin Foster, Theodus Crane, Christian Stokes, Wyatt Parker, Piper Rubio. È davvero un horror singolare quello che il genio della Blumhouse (creatore di Paranormal Activity) ha affidato alla creatività di Scott Cawthon. Si parte infatti dal videogioco da lui ideato e il film è arrivato alla Blumhouse dopo molte traversie. Rispetta tutte le convenzioni del gioco originale (compresi pupazzi meccanici attivati da stuntmen) e per questo in realtà è un horror che fa paura fino a un certo punto. Anche i teenager amanti del gaming possono vederlo con ragionevole soddisfazione. Il personaggio principale, naturalmente, è ancora una volta il mitico Freddy Krueger.
    - LA GUERRA DEL TIBURTINO III di Luna Gualano con Antonio Bannò, Sveva Mariani, Paolo Calabresi, Paola Minaccioni, Francesca Stagni, Federico Majorana, Francesco Pannofino, Carolina Crescentini. Paradossale nel suo stile da commedia, il film ha in Paolo Calabresi il suo surreale protagonista. Insieme al figlio Pinna e a un amico si troverà a indagare sulle ragioni per cui un misterioso meteorite è precipitato proprio nel quartiere periferico di Roma. Probabilmente si tratta del primo passo per un'invasione aliena che sta cambiando il carattere di tutti gli abitanti del quartiere. A Pinna, a suo padre e ai suoi amici, spetterà l'ingrato compito di salvare il mondo.
    - A' LA RECHERCHE di e con Giulio Base e con Anne Parillaud.
    Nella Roma degli anni 70 uno sceneggiatore fallito e una nobildonna francese d'alta classe mettono insieme le loro solitudini per un progetto impossibile: trasformare in una storia per il cinema il capolavoro di Marcel Proust "Alla ricerca del tempo perduto". L'intento è quello di proporre il copione a Luchino Visconti. Chiusi in una grande casa e nelle loro rispettive nevrosi, i due svilupperanno una singolare relazione. Sentimentale e artistica.
    - IL LIBRO DELLE SOLUZIONI di Michel Gondry con Pierre Niney, Blanche Gardin, Vincent Elbaz, Camille Rutherford, Françoise Lebrun, Frankie Wallach, Dominique Valadié, Lucas Noël. Si presenta come una sorta di "8 e ½" in chiave di commedia il ritorno al cinema del più estroso fra i registi francesi di questa generazione. Gondry mette in scena un regista che non sa come concludere il suo film e quindi trasloca in aperta campagna con tutta la troupe, compresa sua zia, alla ricerca di un'ispirazione. A contatto con la natura, scoprirà invece mille possibili idee e ne farà un libro delle soluzioni adatto ad ogni tipo di problemi e ad ogni tipo di individuo. Presentato nel quadro di un omaggio al regista alla Festa del Cinema di Roma.
    Escono anche: la commedia francese di James Huth THE NEW TOY con l'esilarante richiesta di un bambino ricchissimo e viziato al padre (Daniel Auteuil): avere come regalo di compleanno un lavorante del negozio di giocattoli dove è stato portato; JOIKA - A UN PASSO DAL SOGNO di James Napier con Diane Kruger spietata allenatrice di una giovane ballerina che cerca l'ammissione al Teatro Bolshoi di Mosca; CALLAS - PARIGI 1958 di Tom Volf che, attraverso un meticoloso restauro a colori, restituisce l'atmosfera e l'arte di Maria Callas la sera del suo debutto da solista.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza