Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Fiorello a VivaRai2!, Alemanno il 'fasciocomunista'

Fiorello a VivaRai2!, Alemanno il 'fasciocomunista'

Lo showman ironizza anche su Saviano-CasaPound e sullo sciopero

ROMA, 28 novembre 2023, 10:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' ancora una mattinata di musica, notizie e buonumore quella di 'VivaRai2!', lo show mattutino di Fiorello e tutta la banda in diretta dal Foro Italico.
    Lo showman è tornato a parlare di politica e del nuovo partito di Gianni Alemanno, 'Indipendenza', formato con Marco Rizzo: "Era di estrema destra, poi si è spostato a destra e quindi al centro, poi è tornato a destra... insomma, la politica è così.
    Si è messo con Rizzo che era a sinistra, i due mentre si spostavano di qua e di là si sono scontrati e si sono presentati. E' un po' come Che Guevara che fa il saluto fascista, che infatti sarà il nuovo tatuaggio di Alemanno...".
    Passaggio anche su Roberto Saviano, che ha vinto una causa contro CasaPound: "Li aveva definiti 'aspiranti fascistelli', cosa che a CasaPound non andava per nulla bene. Hanno detto 'a noi aspiranti non ce l'ha mai detto nessuno'!". Infine, una battuta anche sul commercio: "Sette milioni senza contratto, previsto sciopero il 22 dicembre. Salvini è già intervenuto dicendo 'non si può, ve lo dico da padre, da Babbo Natale...'.
    Ti prego Landini, noi qua finiamo il 22: spostalo il 23 che dobbiamo fare i regali...".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza