Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Fabi, Gazzè e Silvestri, a Circo Massimo a luglio la nostra Festa aperta

Fabi, Gazzè e Silvestri, a Circo Massimo a luglio la nostra Festa aperta

Live 6/7 a 10 anni da album insieme. Sanremo? Non avrebbe senso

ROMA, 28 novembre 2023, 16:27

di Francesca Pierleoni

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel 2014 nasceva, dopo un viaggio insieme in Sudan di Niccolò Fabi, Max Gazzè e Daniele Silvestri, l'album a sei mani (seguito da un tour) Il Padrone della Festa.
    Un disco che toccava anche, prima che diventassero di moda, temi fondamentali come la difesa dell'ambiente, ricco di canzoni simbolo, da L'amore non esiste a Il dio delle piccole cose, che il trio di cantautori ripercorrerà dieci anni dopo con un concerto evento al Circo Massimo il 6 luglio 2024.
    Un live unico, prodotto da Francesco Barbaro per Otr Live e organizzato da The Base, in sinergia con il Comune di Roma e con l'assessorato ai grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, per cui i biglietti saranno in vendita dal 28 novembre. "Speriamo la città viva il concerto come una festa sia propria che aperta a tutti" dice in conferenza stampa in Campidoglio Silvestri per un album "nato in maniera molto spontanea a casa di Daniele a Fregene facendo musica insieme. Non viene da un'operazione discografica, come qualcosa di forzato" spiega Gazzè. "È stato percepito dal pubblico come un disco onesto - osserva Fabi -. anche perché avevamo iniziato a suonare insieme 20 anni prima al Locale, ai nostri inizi, quando avevamo tutti grande desiderio anche di riconoscere la propria identità. Allora abbiamo imparato a improvvisare e mescolarci. Un tipo di cultura che ci ha dato una ginnastica mentale anche per ascoltarci a vicenda non solo per esprimerci". Insieme "vogliamo far rivivere per una sera anche quella gioia, la voglia di giocare".
    Il Circo Massimo "è una collocazione affascinante, siamo di Roma e anche se questo concerto non è solo dedicato ai romani, poter ospitare per bene tutti nel nostro salotto preferito non ci dispiace" spiega Silvestri. A lungo "ci siamo detti di lasciare quella di 10 anni fa come una cosa unica e irripetibile, ma poi ci siamo lasciati sedurre dall'idea di tornarci perché in questi anni molto spesso ai nostri concerti, anche ragazzi, ci hanno chiesto se l'avremmo rifatto".
    In questi anni "c'è sempre stata la grande forza di supportarci a vicenda, tirare fuori il meglio dell'altro, sostenerci, l'uno per l'altro siamo una squadra emotivamente importante - sottolinea Gazzè -. Siamo un po' fratelli, c'è un affetto, un bene, alla base di quel progetto che ha aggiunto qualcosa ai percorsi di ognuno di noi". Si vogliono festeggiare quelle canzoni, per questo "non ci saranno nuovi singoli" dicono i cantautori, anche se aggiunge Silvestri sorridendo "ho ritrovato qualche cosa che non avevamo inciso…" .
    Rispetto alla possibilità di un disco live "la risposta per ora è boh -. dice sorridendo Gazzè - stiamo ancora parlando di tutto". Escluso invece un passaggio a Sanremo: "non avrebbe senso" risponde Silvestri. "Ci possiamo andare, ma d'estate" chiosa Fabi.
    "Siamo felicissimi che Fabi, Gazzè e Silvestri abbiamo deciso di festeggiare i 10 anni del disco molto bello fatto insieme in una location unica - dice il sindaco di Roma Roberto Gualtieri - In una scena romana che stiamo cercando di rendere il più possibile viva e di qualità e i risultati stanno arrivando". Il concerto ha come media partner Radio 2 e Frecciarossa (Trenitalia) consentirà ai fan di raggiungere il live a Roma a prezzo scontato, grazie a promozioni dedicate.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza