Cinema, in Piemonte Sandhal gira Tiger

Storia di una giovane promessa del calcio che arriva in Italia

(ANSA) - TORINO, 16 OTT - Sono in corso in Piemonte le riprese del film Tigers diretto dallo svedese Ronnie Sandahl, regista di Underdog. E' la storia di una giovane promessa del calcio svedese che a 16 anni arriva in Italia per militare nelle giovanili di un grande club di Serie A.
    Quasi interamente realizzato in Piemonte, tra Torino e Pinerolo, il film si basa sulla storia vera raccontata nel romanzo autobiografico 'In the shadow of San Siro', scritto nel 2007 da Martin Bengtsson. Il risultato è un viaggio dietro le quinte del mondo del calcio visto attraverso gli occhi di un giovane talentuoso e fragile, che ha di fronte a sé l'occasione della vita e presto inizia a fare i conti con le difficoltà.
    "Il progetto - afferma il presidente di Film Commission Torino Piemonte, Paolo Damilano - porta in città una produzione internazionale con ottime credenziali e coinvolge svariate figure professionali piemontesi, più del 40% dell'intera troupe".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA