Paratissima si fa in quattro, arte emergente da ottobre

Nell'ex Accademia Artiglieria di Torino, formula guarda a futuro

(ANSA) - TORINO, 30 SET - La 15/a edizione di Paratissima, fiera dell'arte indipendente, si tiene anche in quest'anno segnato dal Covid. E per dare un segnale di rinnovamento si moltiplica per quattro. Invece di durare 5 giorni nel periodo torinese del Contemporary Art, ad inizio novembre, ci saranno quattro tappe, chiamate 'stazioni'. Prefigurando un viaggio nell'arte contemporanea più coraggiosa.
    Le 4 'stazioni', tutte realizzate nell'ex Accademia Artiglieria, concessa alla società che organizza Paratissima, la Psr, in comodato d'uso fino a dicembre 2021 da Cdp, sono: 'Nice & Fair (23 ottobre-1 novembre), Galleries at Paratissima (6-8 novembre), Rebirthing-Art (13-22 novembre), Ph.ocus -About photography (27novembre-8 dicembre). Un'edizione che guarda al futuro, non scontata, secondo la direttrice artistica Francesca Canfora e l'assessore alla Cultura di Torino, Francesca Leon.
    Con un budget inferiore a quello del 2019, di 440.000 euro, ma all'insegna della creatività. In entrata sarà posta la scultura 'L'immortalità' di Achille Alberti, realizzata nel 1923 come monumento ai caduti, una sorta di omaggio ai caduti della pandemia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie