Racconigi, restaurato fregio Palagiano

E' capolavoro neoclassico. Intervento grazie Fondazione Crt

(ANSA) - TORINO, 16 OTT - Torna a splendere il monumentale fregio Palagiano del Castello di Racconigi, imponente struttura in gesso che è stata collocata in un corridoio a più teche lungo 40 metri. Capolavoro della scultura italiana neoclassica, raffigura 'Il trionfo del console Lucio Paolo Emilio sul re Perseo'. E' stato restaurato grazie alla Fondazione Crt, principale sostenitore privato della residenza sabauda, in collaborazione con l'Associazione Amici del Real Castello di Racconigi e la Fondazione Crc. Sarà inaugurato sabato.
    Il gesso, composto di 34 lastre e ideato da Pelagio Palagi sui modelli di Antonio Canova, è stato realizzato intorno al 1840 dallo scultore genovese Giuseppe Gaggini, impegnato nei lavori di ridecorazione delle residenze sabaude. Rappresenta un corteo di 150 figure umane, cavalli, buoi e carri che trasportano un ricco bottino di guerra.
    Le teche sono state realizzate nei laboratori veneziani di Ottart, azienda che ha realizzato lo scrigno hi-tech dell'Autoritratto di Leonardo.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA