Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Arrestati due giovani a Brescia, esaltavano l'attacco di Hamas

Arrestati due giovani a Brescia, esaltavano l'attacco di Hamas

Sui social, 'le donne stiano in casa come schiave'. Il Pm, 'preoccupano la giovane età e la pesante radicalizzazione'

BRESCIA, 04 dicembre 2023, 16:36

Redazione ANSA

ANSACheck

Terrorismo, indagine Dda Brescia con due arresti - RIPRODUZIONE RISERVATA

Terrorismo, indagine Dda Brescia con due arresti - RIPRODUZIONE RISERVATA
Terrorismo, indagine Dda Brescia con due arresti - RIPRODUZIONE RISERVATA

"Gli arrestati hanno esaltato il recente attacco di Hamas contro Israele". E' quanto hanno detto gli inquirenti sui due giovani di origini pakistane arrestati a Brescia con l'accusa di terrorismo per aver diffuso online messaggi inneggianti alla Jihad e di odio rivolti all'occidentale, agli ebrei e alle comunità Lgbt con una matrice suprematista e neo nazista, "per esaltare la figura di Hitler, delle Ss e di terroristi di estrema destra italiani".

"L'indagine nasce dalla segnalazione dei servizi di Intelligence che hanno messo nel mirino i due giovani molto attivi sul web". E' quanto ha spiegato stamani il procuratore capo di Brescia Francesco Prete dopo l'arresto per terrorismo di due operai di 20 e 22 anni di origini pakistane. Un altro giovane risulta indagato e una quarta persona - al momento non è iscritta nel registro degli indagati - è stata perquisita.

"Mettevano in risalto la loro visione della donna di cui dicevano che 'non è peggio di un animale ma che è bene tenerla in casa come schiava'" ha specificato il procuratore "Ci preoccupa la giovane età dei soggetti e la pesante radicalizzazione. Emerge come vanno a braccetto esaltazione della Jihad e messaggi suprematisti" ha sottolineato il procuratore aggiunto Silvio Bonfigli.  

Video Brescia, operazione antiterrorismo: fermati due presunti jihadisti

 

  

Video Terrorismo, Brescia: 'I due arrestati inneggiavano allla Jihad'

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza