/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Talea dell'albero Falcone piantata in scuola allo Zen

Talea dell'albero Falcone piantata in scuola allo Zen

Era stata donata dai carabinieri il 23 maggio scorso

ROMA, 08 giugno 2023, 14:03

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I carabinieri forestali del centro anticrimine natura di Palermo insieme ai colleghi del comando stazione San Filippo Neri hanno piantato una talea dell'Albero Falcone presso l'omonimo istituto comprensivo nel quartiere Zen di Palermo. La talea era stata donata dai carabinieri alla scuola Falcone lo scorso 23 maggio in occasione della commemorazione della strage di Capaci; in quel contesto era stato anche inaugurato il "Giardino della Memoria", un piccolo parco all'interno del quale ogni pianta è stata intitolata ad una vittima della mafia. Al giardino della scuola l'esemplare di Ficus Macrophylla creato per duplicazione dall'Albero Falcone, il ficus che cresce in via Notarbartolo, davanti a quella che era l'abitazione del Giudice Giovanni Falcone e Francesca Morvillo, dando seguito al progetto portato avanti grazie alla collaborazione tra l'arma e la fondazione Falcone.
    Durante l'incontro, agli studenti è stato spiegato l'obiettivo del progetto: dar vita ad un enorme bosco diffuso a cui ciascuna scuola contribuirà, monitorando la crescita del bosco tramite il sito internet unalberoperilfuturo.rgpbio.it che, grazie alla geolocalizzazione di ciascuna pianta - operazione anch'essa fatta dagli studenti - restituirà l'aggiornamento sul quadro complessivo nazionale del bosco diffuso e fornirà informazioni sul risparmio in anidride carbonica che il loro albero avrà comportato nell'atmosfera in relazione al suo accrescimento.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza