Automobiline contraffatte sequestrate in porto Palermo

Denunciato importatore, merce proveniente dalla Cina

(ANSA) - PALERMO, 09 LUG - I funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli in servizio nel porto di Palermo, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, hanno sequestrato 150 automobiline giocattolo elettriche provenienti dalla Cina.E' stata accertata la contraffazione, confermata dai periti tecnici delle ditte titolari dei marchi, delle automobiline elettriche che presentavano degli chassis, simili a quelle di note marche automobilistiche italiane, in violazione dei diritti di proprietà industriale. L'importatore è stato denunciato e la merce sequestrata. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie