Prof sospesa: Di Maio, subito reintegro

Zingaretti (Pd), ci batteremo perché torni a scuola

(ANSA) - PALERMO, 18 MAG - "Spero che questa professoressa possa essere reintegrata il prima possibile". Così il vicepremier Luigi Di Maio, a margine di un incontro con gli imprenditori alla Steel di Carpi (Modena), rispondendo a una domanda sull'insegnante di Palermo, sospesa dal servizio.
    "Secondo me - ha aggiunto - il ministero dell'università e dell'istruzione si deve occupare dell'edilizia scolastica, del fatto che le nostre scuole stanno crollando e poi, come dico sempre ai nostri ragazzi: 'Pensate con la vostra testa sempre, portate avanti le vostre idee'". Il leader del Pd Nicola Zingaretti dice: "I democratici si batteranno tutti i giorni perché questa insegnante torni a scuola, nessuno si permetta di chiudere spazi di libertà e ricordiamo che in Italia esiste il reato di apologia del fascismo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere